Progetti

 

Progetti scolastici

 

PROGETTO D’ISTITUTO: LA COMUNICAZIONE
 
Alla luce della valutazione positiva del precedente anno scolastico che ha visto coinvolti tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo in un’ottica di continuita’ tra scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di I grado nel progetto d’istituto teso al rafforzamento delle competenze civiche e sociali, per questo anno scolastico, si è scelto ‘’La Comunicazione’’ come tematica portante del progetto d’Istituto, intorno alla quale ruoteranno le attivita’ articolate nei percorsi progettati nelle varie intersezioni, interclassi e classi.
Il Progetto e’ una risposta didattica e culturale, riletta anche alla luce delle nuove proposte della L.107/2015, in tema di sviluppo dell’intelligenza relazionale, emotiva e sociale, di potenziamento delle scienze motorie e delle competenze matematico-logiche, scientifiche e civico-sociali.
Esso ha come finalita’ quella di offrire agli alunni gli elementi basilari per un corretto esercizio della propria liberta’ nel vivere civile e nell’istaurare una positiva relazione sociale, sviluppando comportamenti ispirati alla buone maniere, alla logica, alla conoscenza e al rispetto della legalita’ e della sostenibilita’ ambientale, e a uno stile di vita sano con particolare riferimento all’alimentazione.
Le attivita’ previste saranno condotte in maniera creativa ed originale, utilizzando espressioni di gioco e di animazione, attraverso la metodologia del coinvolgimento operativo degli alunni.
Sono stati individuati per la Scuola dell’Infanzia cinque percorsi tematici sviluppati per le sezioni delle tre fasce d’età come segue:
 
 

‘’Storia dell’uomo, storia del cibo’’

Arti, mestieri, tecniche di insediamento, commerci ma anche gli aspetti degradanti dello sfruttamento raccontano la storia dell’uomo e della sua evoluzione. Questi temi saranno sviluppati attraverso la storia del cibo: le tecniche di coltivazione, trasformazione e mutazione degli alimenti, l’evoluzione dell’alimentazione  degli individui.

 
 

‘’Abbondanza e privazione’’

Contraddizioni nel cibo e nella sua disponibilità: una parte della popolazione mondiale vive in condizioni di sotto nutrizione e mancato accesso all’acqua potabile, un’altra parte presenta malattie fisiche e psicologiche legate alla cattiva/eccessiva nutrizione e allo spreco.Possono EDUCAZIONE, SCIENZE, PREVENZIONE, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ambire al superamento di queste contraddizioni?

 
 

‘’Il futuro del cibo’’

Quale sara’ il cibo di domani? Quale la dieta dei nostri ragazzi?

Rispondere è far conoscere i traguardi della ricerca di oggi che rappresentano la base di partenza per la formazione del capitale umano del domani, attento alla qualita’ di prodotti che finiscono sulle nostre tavole.

 
 

‘’Cibo sostenibile = Mondo equo’’

Responsabilizzare l’uomo affinche’ mantenga uno sviluppo equilibrato tra PRODUZIONE del cibo e SFRUTTAMENTO delle risorse salvaguardando la BIODIVERSITA’ da un lato e TUTELA DI SAPERI, TRADIZIONI E INTERE CULTURE.

 
 

‘’Il gusto e’ conoscenza e comunicazione’’

Il piacere del palato diventa strumento di CONOSCENZA E COMUNICAZIONE: i sapori e gli odori delle CUCINE INTERNAZIONALI raccontano la storia e le culture delle societa’del PIANETA.

 
Sono stati individuati per la scuola primaria cinque percorsi tematici, uno per ogni interclasse, con i seguenti titoli:

‘’Permesso, grazie, scusa…’’- Classi prime

In questo progetto i docenti propongono una serie di attivita’ che avvicinano i bambini alla gentilezza attraverso il gioco delle buone maniere, gioco di ruolo, ascolto di racconti, disegni, comunicazione orale e pensiero critico.

‘’Est modus in rebus’’-Classi seconde

In questo progetto sono proposte attività ludiche, motorie, linguistiche, grafico-pittoriche, manipolative, giochi di gruppo, lavori di gruppo, racconti e conversazioni.

Esse prevedono: la ricerca di situazioni ed atteggiamenti volti alla comprensione ed al dialogo; conversazioni guidate sulla necessità del rispetto e della gentilezza verbale al fine di creare rapporti equilibrati; il richiamo dell’attenzione dei bambini sulla molteplicità dei ruoli che possono essere assunti nei diversi contesti sociali con cui, di volta in volta, si interagisce ( a tavola, al telefono, a casa, a scuola, al ristorante, nei luoghi di culto); lettura e comprensione di racconti sul tema delle buone maniere, gentilezza, onestà, responsabilità e fiducia; rielaborazione grafico-pittorica di alcune parti dei racconti; conoscenza di semplici norme di galateo.

‘’Logicamente’’-Classi terze

Questo percorso ha lo scopo di fare acquisire agli alunni conoscenze di Logica, considerato il ruolo che riveste sia nelle modalità di tutte le discipline scolastiche, ma soprattutto nel vivere quotidiano, attraverso giochi logici, attività motoria e manipolativa, esercizi, risoluzione di situazioni problematiche. Ciò implica l’acquisizione graduale di un linguaggio specifico necessario per intraprendere, formulare ipotesi, comunicare informazioni, organizzare una spiegazione e una discussione tra pari nel rispetto del proprio e altrui ruolo, comprendere un qualsiasi linguaggio.

‘’Sulle ali delle emozioni’’-Classi quarte

L’intento del progetto è suscitare in ogni singolo alunno, la percezione del sè come’’individuo’’ e riconoscere l’altro come persona con cui interagire.

Il progetto mira a stabilire relazioni corrette, nel percorso di crescita del bambini, a comunicare i sentimenti ad a vivere un rapporto positivo con le persone che gli stanno intorno ed a stare bene con loro attraverso giochi di relazione, di identità, danze, fumetti, poesie e canti.

Particolare attenzione sarà rivolta all’ambiente come risorsa sociale e culturale.

 
 

‘’La Comunicazione: riconoscere, esprimere e autoregolare le emozioni’’-Classi quinte

Il progetto si propone di scoprire e valorizzare i codici della comunicazione per poter elaborare strategie di gestione delle emozioni e sviluppare progetti di autoregolazione delle stesse, al fine di sviluppare nei gruppi rapporti improntati alla familiarità e al rispetto reciproco.

Le attivita’ prevedono la messa in scena di dibattiti, simulazioni, drammatizzazioni e giochi per la scoperta dei differenti messaggi che il corpo esprime a seconda del codice culturale; l’analisi di un conflitto realmente accaduto e il ruolo delle emozioni nella gestione creativa dei conflitti; la riflessione sul metodo della ‘’non violenza’’ elaborato dai grandi personaggi della storia : Gandhi e Malala; la comprensione della differenza tra norma e legge attraverso lo studio di alcune situazioni, il confronto di stili alimentari diversi; la riflessione sulle conseguenze che uno stile di vita individuale puo’ avere sull’ecosistema.

 
 

Sono stati individuati per la Scuola Secondaria di I grado i seguenti percorsi tematici:

 

“Assaggi di mondo”

Classi prime SSI° - Classi quinte primarie

Sensibilizzare l’alunno alla conoscenza delle varie culture come momento di analisi e di scoperta delle grandi varietà di tradizioni alimentari nel mondo, con particolare riferimento ai piatti tradizionali, agli usi e costumi del mondo anglosassone, francese e spagnolo.

 

 

 

“Salviamo gli alberi: ricicliamo la carta”

Classi prime SSI°

Sensibilizzare gli alunni ad un atteggiamento di responsabilità e di rispetto nei confronti dell’ambiente; far acquisire la consapevolezza del valore del riciclo e del recupero; sensibilizzare gli alunni fornendo affinché sviluppino una coscienza ambientale che li stimoli a modificare le abitudini individuali fondamentale per l’acquisizione di corrette abitudini collettive.

 

 

 

“Mangiamo insieme”

Classi seconde SSI°

Comprendere l’importanza della dieta mediterranea; assumere un corretto e consapevole rapporto con il cibo comprendendo il legame alimentazione – ambiente – salute; acquisire la conoscenza della relazione tra alimentazione e cultura; riconoscere l’alimentazione come strumento di comunicazione, incontro, pensiero, condivisione, integrazione; ampliare la gamma dei cibi assunti come educazione al gusto; rapporti europei tramite e-Twinning.

 

 

 

“Emozioniamoci con le imperfezioni”                                          Classi terze SSI°

Il progetto si inserisce nel più ampio quadro di un programma finalizzato a rendere più facili le scelte salutari

attraverso la promozione di campagne informative e la realizzazione di azioni che mirino a modificare comportamenti inadeguati; si pone l'obiettivo di comprendere le cause dei disturbi del comportamento alimentare e di migliorare la percezione che il discente ha di sé e aumentarne l'autostima.

 

  

“Il mio amico libro” – Incontro con l’autore

Classi seconde – classi terze SSI°

In un tempo in cui si assiste, purtroppo, alla crescente perdita di valore del libro e alla disaffezione diffusa alla lettura da parte di bambini e ragazzi, la scuola rappresenta il luogo privilegiato e speciale per promuovere itinerari e strategie atti a suscitare curiosità e amore per il libro, a far emergere il bisogno e il piacere della lettura. Ciò implica il superamento della lettura come “dovere scolastico” per un obiettivo più ampio che coinvolga le emozioni, i sentimenti, le esperienze affettivo-relazionali e sociali attraverso cui il libro possa trasformarsi in una fonte di piacere e di svago. Avvicinare i ragazzi ai libri per condurli ad una lettura spontanea e divertente, e alla consapevolezza della sua funzione formativa, volta all’arricchimento del pensiero e allo sviluppo delle potenzialità espressive, è l’obiettivo di un percorso di “Promozione ed educazione alla lettura”.

 

  

“Il meraviglioso mondo del cinema”

Classi seconde – classi terze SSI°

L’idea del “Cineforum” nasce dalla consapevolezza che il linguaggio cinematografico spesso è il veicolo ideale per la comprensione della realtà e di alcune problematiche sociali. Pertanto si propone di avvicinare il ragazzo al film come forma d'arte capace di raccontare la realtà o fatti fantastici, favorendo la riflessione e il dibattito. Per questo il Cineforum si pone come momento di incontro, confronto, scambio di idee, una pausa all’insegna della distrazione e dello svago, da condividere, per aprirsi anche a modelli di cinema con cui non entriamo abitualmente in contatto. Il cinema come forma espressiva rende possibile un forte coinvolgimento emotivo diventando in questo senso un mezzo efficace per allestire e sperimentare emozioni. Grazie a questa caratteristica determina sul fruitore un impatto affettivo e relazionale stimolandone la riflessione. La partecipazione al dibattito successivo alla visione del film rappresenta quindi un momento utile per incentivare e stimolare un arricchimento personale.

 

  

“Raccontami una storia”

Alunni cinquenni scuola dell’Infanzia – Alunni classi prime scuola primaria

Preparare il bambino a conoscere la scuola primaria attraverso attività ludico – ricreative.

 

 

“In cammino verso la meta”

Classi prime SSI - classi quinte scuola primaria

Far conoscere all’alunno delle classi quinte della scuola primaria la SSI “Guadagni” attraverso una didattica laboratoriale, funzionale a far sentire il discente parte attiva del nuovo percorso di studi; presentare agli alunni e alle famiglie l’offerta formativa della SSI “Guadagni”.

 

 

“Aiutami a scegliere” (Orientamento)

Classi terze SSI

Supportare i discenti e le famiglie nella scelta della scuola secondaria di II grado; conoscere l’Offerta Formativa del Territorio.

 

  

“I Cantautori Italiani”

Classi terze SSI

Il progetto prevede, con il coinvolgimento di varie arti quali la musica, l’arte, la poesia e la storia una rielaborazione memorialistica degli avvenimenti che hanno caratterizzato la storia del nostro paese nel secondo Novecento; il punto di partenza è la musica che, grazie ai cantautori italiani e stranieri, è riuscita a caratterizzare la specificità di una società che usciva da un periodo di dolore e sopraffazione.

 

  

"Vorrei una legge che ..."

Classi quinte scuola primaria - Classi prime SSI

Il Senato della Repubblica, nel quadro delle iniziative rivolte al mondo della scuola e in collaborazione con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, promuove, anche per l’anno scolastico 2015-2016, il Progetto - Concorso "Vorrei una legge che…". L'iniziativa si propone di far riflettere bambini e ragazzi su temi di loro interesse e di far cogliere l'importanza delle leggi e del confronto democratico sulla regolamentazione della vita di tutti i giorni; lo scopo è quello di avvicinare anche i più piccoli alle Istituzioni e incentivarne il senso civico.

 

 

 

PROGETTI
 
Accoglienza
 

SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

UNICEF

SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Progetti in rete

 Con le Scuole del Territorio/Distretto, per ricerca e studio sui BES, formazione LIM e pensiero computazionale

 

Recupero e potenziamento

“Screening per i DSA” con esperti esterni (classi seconde/terze Primaria)

Classi terze Scuola Secondaria 1° grado

 

Educazione ambientale

SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Continuità

SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Orientamento

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

“Sportello amico”

SCUOLA DELL’INFANZIA

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Biblioteca

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Centro Sportivo Scolastico

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

COT – Coro Orchestra Territorio

SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Scuola aperta d’estate

SCUOLA DELL’INFANZIA DI COMIZIANO

SCUOLA PRIMARIA DI COMIZIANO

Pre-Scuola

SCUOLA PRIMARIA IACP DI CIMITILE

SCUOLA PRIMARIA DI COMIZIANO

 

 

 

 

 










 

 

La Scuola aderisce alle varie manifestazioni ed eventi promossi dalle diverse associazioni presenti sul territorio e a concorsi nazionali e regionali:

 
  • UNICEF (tutti i plessi)
 
  • “Vola con l’aquilone” (plessi di Cimitile)
 
  • “Maggio cimitilese” (plessi di Cimitile)
 
  • Concorso promosso dal “Premio libro Cimitile”
 
  • “Gare sportive e disciplinari in collaborazione con la segreteria  ”Gioiamathesis”, l’Universita’ Bocconi, l’Arte Lyons e Orchestra Guadagni a cura del maestro Napolitano Egidio
 
  • “Esploratori dell’acqua” Plesso Primaria Comiziano
 
  • Concorso promosso dall’associazione “Genitori del Sud”
 
  • Progetto “Crescere insieme” – Servizio Civile di Comiziano
 
  • Progetto “Water game” – GORI SPA - scuola primaria di Cimitile
 

La Scuola promuove le seguenti manifestazioni:

 
  • Festa dei nonni (Scuola dell’Infanzia)
 
  • Festa degli alberi (Scuola dell’infanzia e Primaria – IACP e Comiziano)
 
  • Festa della famiglia (Scuola dell’Infanzia – Gallo e Comiziano)
 
  • Drammatizzazioni natalizie (tutti i plessi)
 

Spettacoli di fine anno (tutti i plessi)

 

 

 

 
 
 INTEGRATO 2015/ 2016
 
PON “Competenze per lo Sviluppo” FSE - ASSE I Capitale Umano
 
 
 
Nel Consiglio Europeo di Lisbona (primavera 2000) sono stati fissati gli obiettivi europei per i sistemi di istruzione e formazione e gli obiettivi di coesione sociale che hanno contraddistinto fortemente le politiche sociali europee. Per quanto riguarda l'ambito educativo e formativo essi mirano a:
 
- migliorare la qualità e l'efficacia dei servizi e dell'offerta di istruzione e formazione;
 
- agevolare l'accesso a tutti ai sistemi di istruzione e formazione;
 
- aprire al mondo esterno i sistemi di istruzione e formazione.
 
La nostra Scuola, dunque, al fine di realizzare quanto stabilito nel Consiglio Europeo di Lisbona, conta di partecipare alla Programmazione PON 2014/2020 anche in rete con altre scuole.